Alla scoperta dei prodotti artigianali di Alfred

Pubblicato il

I prodotti artigianali sono il frutto di un lavoro manuale e di tutta l’esperienza, la conoscenza e la passione di chi li realizza: l’artigiano.

Nel campo della pasticceria l’artigiano è proprio il pasticcere che combina ingredienti, ricette tradizionali, nuovi abbinamenti, esperimenti, ore di lavoro, precisione nel realizzare tutti i dolci che si fanno ammirare nella vetrina.

Il lavoro dell’artigiano richiede dedizione e precisione e riconoscere un prodotto artigianale rispetto a uno prodotto industrialmente è più semplice di quanto si pensi.

Le brioche e i cannoncini sono i prodotti che più facilmente si prestano a questa valutazione. Pur lavorando sempre con precisione, è impossibile che una brioche o un cannoncino abbiano la stessa forma o la stessa grandezza di quelli che gli stanno di fianco, così come è ancora più difficile che siano uguali a quelli consumati la volta precedente.

Il gusto e la qualità degli ingredienti, la cottura e la ricetta sono sempre le stesse ma la forma, quella è mutevole e li rende perfetti. Proprio così, quando in un vassoio ci sono due cannoncini che non sono perfettamente identici fra di loro, hanno un valore aggiunto: la sicurezza di essere artigianali e fatti a mano, non frutto di una macchina.

Così come dietro a una brioche leggermente più grande o più piccola rispetto al giorno precedente si nasconde il lavoro manuale del pasticcere, che a ogni impasto cerca di rendere il prodotto migliore.

Soprattutto nei prodotti lievitati come le brioche, il grande protagonista è ovviamente il lievito. Qui entra in gioco l’impegno a rendere sempre più naturali gli ingredienti utilizzati durante le preparazioni degli impasti.

Il migliore, in termini nutrizionali è il lievito madre. Per mantenerlo vivo ci vuole costanza, impegno e cura, proprio come se fosse un bambino da far crescere in piena forma.

Quando però viene utilizzato dona agli impasti leggerezza e digeribilità e combinato alla perfezione con gli altri ingredienti permette di non utilizzare nient’altro se non farina, zucchero, burro… niente chimica nelle brioche di Alfred!

Entriamo nel dettaglio, le brioche che produciamo nel nostro laboratorio sono realizzate a lievitazione mista con lievito di birra e lievito naturale, un metodo dal duplice vantaggio:

  • Il lievito naturale dona al prodotto finito aroma e conservabilità.
  • Il lievito di birra permette di accorciare i tempi di lievitazione dell’impasto e dare una consistenza leggera al prodotto finito.

Questo metodo di lavorazione permette di utilizzare solamente una lievitazione biologica, questa è la più difficile perché, affinché funzioni, è necessario creare un perfetto equilibrio calcolando la giusta temperatura, umidità e quantità di ingredienti che compongono l’ambiente biologico dei lieviti utilizzati. Ma è anche il metodo che permette di eliminare i prodotti chimici che a volte vengono utilizzati per dare un aiutino agli impasti e permettere che questi siano sempre uguali da una volta all’altra, parliamo di stabilizzanti, emulsionanti e correttori di acidità. Questi ingredienti non hanno controindicazioni al consumo ovviamente ma sono comunque aggiunte chimiche, che se possono essere evitate rendono i prodotti naturali e migliori a livello organolettico.

I cannoncini invece non hanno lievito al loro interno ma si gonfiano e acquistano fragranza durante la cottura. La preparazione della pasta sfoglia prevede una stratificazione di pasta e burro, quest’ultimo durante la cottura evapora facendo gonfiare gli strati di pasta. Il risultato è una sfoglia fragrante e leggera, senza uso di nessun altro ingrediente, ma ovviamente poiché il processo è dato dalla naturale evaporazione del burro, ogni volta il risultato può essere diverso.

Così come la frutta che anche quando è un po’ ammaccata, è buona come quella lucida e perfetta, anzi, può essere addirittura migliore. Anche nella pasticceria, la disciplina che richiede forse più perfezione in assoluto, quando cannoncini e brioche sono leggermente diversi uno dall’altro questo non è da considerarsi un difetto quanto invece un pregio e un chiaro segnale di un prodotto realizzato da un artigiano e dalla sua arte manuale.

È giusto ricercare bellezza e perfezione, così come lo è cercare e trovare massima qualità degli ingredienti garantita dalla passione e dedizione di chi li sceglie per realizzare i propri prodotti.

Nelle vetrine di Alfred, gelateria pasticceria, troverete sempre questo: artigianalità, impegno e qualità. Promessa di pasticcere!